Comunicato Stampa – Sperequazioni create dal correttivo al riordino

Comunicato Stampa - Sperequazioni create dal correttivo al riordino

SERVIZIO: SU SEGNALAZIONE DI ALCUNI ISCRITTI IL S.U.M. SCRIVE ALLO STATO MAGGIORE DIFESA, PER SANARE ALCUNE SPEREQUAZIONI IN TERMINI DI AVANZAMENTO CREATE DAL CORRETTIVO AL RIORDINO, PER ALCUNI SOTTUFFICIALI CHE PER ACCEDERE AL GRADO DI PRIMO LUOGOTENENTE DEVONO SEGNARE IL PASSO PER 4 ANNI RISPETTO AI PROPRI COLLEGHI.
Come noto, il sistema d’avanzamento dei militari si articola in una sequenza di atti posti in essere da parte di più soggetti e uffici, secondo un modello rigidamente procedimentalizzato. In particolare, con l’approvazione del Decreto Legislativo 27 dicembre 2019, n. 173. “Disposizioni in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate, ai sensi dell'articolo 1, commi 2, lettera a), 3, 4 e 5, della legge 1° dicembre 2018, n. 132.”, sono state apportate delle modifiche sostanziali che riguardano lo sviluppo di carriera del personale militare delle Forze armate, con particolare riferimento al ruolo dei Marescialli.
In particolare, sulla base di alcune segnalazioni pervenute da parte di nostri iscritti, sembrerebbe che si siano verificate delle discrasie in merito all’avanzamento da Luogotenente a Primo Luogotenente con specifico riferimento a sottufficiali inseriti nell’aliquota di avanzamento 31.12.2019, per la promozione da Primo Maresciallo a Luogotenente e e che hanno subito quindi un ritardo nella promozione di 1 anno, con l’attribuzione dell’anzianità di ruolo 01.01.2021. Ciò ha fatto sì che ai sensi di quanto stabilito dall’articolo 5 del correttivo al riordino, si ritrovano a dover segnare il passo per altri 6 anni, con una forte penalizzazione rispetto ai colleghi appartenenti all’aliquota originaria che sono stati promossi, dopo soli due anni di permanenza minima nel grado. Pertanto abbiamo chiesto un autorevole intervento volto a sanare tale sperequazione che oltre a incidere sulle legittime aspettative dei singoli, penalizza il predetto personale in termini economici.
VI AGGIORNEREMO IN MERITO ALLE RISULTANZE DI TALE APPROFONDIMENTO.
Stay tuned!!
error: Contenuto protetto!